Natera Banner
Bayer Banner
Gilead Banner
Tumore prostata

Sicurezza e attività antitumorale di Cadonilimab, un anticorpo bispecifico anti-PD-1 / CTLA-4, per i pazienti con tumori solidi avanzati: studio COMPASSION-03


Gli inibitori dei checkpoint immunitari mirati individualmente a PD-1 o CTLA-4 hanno mostrato sostanziali benefici clinici nel trattamento delle neoplasie.

Sono state valutate la sicurezza e l'attività antitumorale della monoterapia con Cadonilimab, un anticorpo bispecifico PD-1 / CTLA-4, nei pazienti con tumori solidi avanzati.

Uno studio multicentrico, in aperto, di fase 1b/2 è stato condotto in 30 ospedali in Cina. Erano idonei per l'inclusione i pazienti di età pari o superiore a 18 anni con tumori solidi avanzati non-resecabili confermati istologicamente o citologicamente, che non avevano completato con successo almeno una precedente terapia sistemica e con un ECOG performance status pari a 0 o 1.

I pazienti che avevano precedentemente ricevuto un trattamento anti-PD-1, anti-PD-L1 o anti-CTLA-4 non erano idonei per l'inclusione.

Nella fase di incremento della dose della fase 1b, i pazienti hanno ricevuto Cadonilimab per via endovenosa al dosaggio di 6 mg/kg e 10 mg/kg ogni 2 settimane.
Nella fase di espansione della dose della fase 1b, Cadonilimab 6 mg/kg e una dose fissa di 450 mg sono stati somministrati per via endovenosa ogni 2 settimane.

Nella fase 2, Cadonilimab alla dose di 6 mg/kg è stato somministrato per via endovenosa ogni 2 settimane in tre coorti: pazienti con tumore della cervice, carcinoma a cellule squamose dell'esofago e carcinoma epatocellulare.

Gli endpoint primari erano la sicurezza di Cadonilimab nella fase 1b e il tasso di risposta obiettiva nella fase 2, sulla base dei criteri RECIST di valutazione della risposta nei tumori solidi versione 1.1.

L’analisi della sicurezza è stata effettuata in tutti i pazienti che hanno ricevuto almeno una dose di Cadonilimab.

L’attività antitumorale è stata valutata nell’intero set di analisi per la coorte con tumore della cervice e in tutti i pazienti con malattia misurabile al basale e che hanno ricevuto almeno una dose di Cadonilimab nelle coorti con carcinoma esofageo a cellule squamose e carcinoma epatocellulare.

Nel periodo 2019-2021, sono stati arruolati 240 pazienti ( 83, 43 maschi e 40 femmine, nella fase 1b e 157 nella fase 2 ).
La fase 2 ha arruolato 111 pazienti di sesso femminile con tumore della cervice, 22 pazienti con carcinoma esofageo a cellule squamose ( 15 maschi e 7 femmine ) e 24 pazienti con carcinoma epatocellulare ( 17 maschi e 7 femmine ).

Durante l’incremento della dose non si sono verificate tossicità dose-limitanti. Eventi avversi correlati al trattamento di grado 3-4 si sono verificati in 67 su 240 pazienti ( 28% ); gli eventi avversi più frequenti di grado 3 o peggiore correlati al trattamento sono stati anemia ( 7, 3% ), aumento della lipasi ( 4, 2% ), diminuzione del peso corporeo ( 3, 1% ), diminuzione dell'appetito ( 4, 2% ), diminuzione della conta dei neutrofili ( 3, 1% ) e reazione correlata all'infusione ( 2, 1% ).

In tutto 17 pazienti ( 7% ) hanno interrotto il trattamento a causa di eventi avversi correlati al trattamento.
54 pazienti su 240 ( 23% ) hanno riportato eventi avversi gravi correlati al trattamento, inclusi 5 pazienti che sono deceduti ( 1 a causa di infarto miocardico; causa sconosciuta per 4 ).

Nella fase 2, nella coorte con tumore della cervice, con un follow-up mediano di 14.6 mesi, il tasso di risposta obiettiva è stato del 32.3%.

Nella coorte con carcinoma a cellule squamose dell'esofago, con un follow-up mediano di 17.9 mesi, il tasso di risposta obiettiva è stato del 18.2% ( 4 su 22 ).

Nella coorte con carcinoma epatocellulare, con un follow-up mediano di 19.6 mesi, il tasso di risposta obiettiva è stato del 16.7% ( 4 su 24 ).

Cadonilimab ha mostrato un tasso di risposta tumorale incoraggiante, con un profilo di sicurezza gestibile, indicando il potenziale di Cadonilimab nel trattamento dei tumori solidi avanzati. ( Xagena2023 )

Gao X et al, Lancet Oncology 2023; 24: 1134-1146

Onco2023 Farma2023



Indietro